Add a cover

General information  

Alias  

  • Брест

Ratings

This media has not been rated yet.
Be the first one!

To rate this media or to interact with your friends, create a free mediatly account. You'll also be able to collaborate with our growing community and make it you digital entertainment center.

Friends who like

Sign up to see which of your friends like this.

Linked media  

Linking media

Mediatly © 2013

Mediatly, The multimedia social network

Discover new movies and TV shows to watch, novels or comics to read, music to hear and games to play thanks to your friends. It's fast, free, simple and enjoyable!
To start discover a new world, Sign up for free

  
Brest

This version of the card is from another language than your preferences.

Type :  

  Summary  

Brest è una città portuale francese situata nel dipartimento del Finistère nella regione della Bretagna, sulla costa occidentale. È sede della principale base navale militare francese che dà sulla rada di Brest. La città è situata sull'estremità occidentale dell'Europa continentale, da qui la definizione: "L'Europa da Brest a Brest (Brest-Litovsk, in Bielorussia)".

  History  

Venne fondata nel III secolo dai Romani che costruirono un primo campo fortificato sopra uno sperone di roccia: un castellum; su queste fondamenta poi venne costruito il castello durante la dinastia Carolingia .

Appartenuta fra i secoli IX e il XIII ai conti di Léon e poi ai duchi di Bretagna, fu inglese fra il 1342 e il 1397.
Il 10 agosto 1512 si tenne nelle vicinanze di Brest la battaglia di St. Mathieu, uno scontro navale tra 25 navi inglesi e 22 navi francesi e bretoni.

Nel 1631 si edificò l’arsenale, che diede sviluppo portuale e marittimo alla città. Nel 1686 con l’arrivo di tre ambasciatori dal Regno del Siam, alla rue Saint-Pierre venne cambiato il nome in rue de Siam. Verso la fine del 1600, si iniziava la costruzione della chiesa di St. Louis.
All'inizio del XVII secolo Brest, sotto il regno di Enrico IV, era poco più di un paesino di 2000 abitanti perlopiù pescatori. Tornata alla Francia divenne un importante porto di guerra.
Nel 1790 gli abitanti erano divenuti 27.000, e Brest era diventato uno dei porti militari più grandi in Francia. È di questo periodo la costruzione di molte fortezze a protezione della città e della rada di Brest, secondo i voleri di Sébastien Le Prestre de Vauban (1633-1707), durante la guerra di indipendenza americana, quando si ipotizzava un'invasione inglese.

Durante il XIX secolo si realizzò il canale Nantes-Brest, un canale navigabile lungo 364 km a piccola sezione che collega le città di Nantes e Brest.

Tra il 1918 e il 1919, l'influenza spagnola colpì inizialmente Brest assieme a Boston, nel Massachusetts e Freetown in Sierra Leone. Si trattava di un ceppo di influenza particolarmente violenta e letale. La malattia si diffuse in tutto il mondo, uccidendo 25 milioni di persone (secondo alcuni di più) in 6 mesi e sparì solamente dopo 18 mesi. Il ceppo esatto non fu mai determinato con precisione.

Durante la seconda guerra mondiale nel porto militare, fortificato da Vauban, i tedeschi vi stabilirono un'importante base per sottomarini. Brest nel 1941 ebbe a che fare, attraverso l'Operazione Rheinübung, alla Caccia alla Bismarck.

Il 24 luglio 1941 la Royal Air Force tentò il bombardamento di Brest, con l'uso dei Boeing B-17 Flying Fortress, ma questi mancarono i bersagli completamente. Successivamente, nel febbraio del 1942, si dette il via da Brest all'Operazione Cerberus, per portare alcune navi tedesche alla difesa della Norvegia, attraversando i blocchi alleati nel canale della Manica. La base dei sottomarini fu danneggiata nel corso della battaglia di Brest subito dopo lo sbarco in Normandia, durante la quale la città fu distrutta.

La guerra comportò per la città una vera e propria catastrofe. Solo pochi dei vecchi edifici medioevali rimasero in piedi. Nel dopo-guerra, con l'aiuto del governo della Germania Ovest, la città fu in breve tempo ricostruita. Anche per questo motivo, oggigiorno la città appare a prima vista un po' malinconica.

Nel 1954 venne costruito il ponte de Recouvrance, il secondo ponte sollevabile in Europa per le sue dimensioni .
Tra il 1946 e il 1961 si procedette speditamente con la ricostruzione della città, seguendo le indicazioni di Jean-Baptiste Mathon.
Nel 1974 si crea la Communauté Urbaine de Brest, che raggruppa 8 comuni. Solamente nel 2005 questa comunita’ diviene Brest métropole océane.

Show more

  Photos    

  Videos  

  Press reviews    

  User reviews

  Sources

Whole or part of the information contained in this card come from the Wikipedia article "Брест (Франция)", licensed under CC-BY-SA full list of contributors here.